Negli ultimi anni la rete è stata presa d’assalto da tantissimi casinò online che, per venire incontro alle esigenze dei propri giocatori, mettono a disposizione degli utenti i più svariati metodi di deposito. Uno dei metodi più utilizzati per i processi di ricarica e trasferimento delle vincite è la carta di credito, da sempre uno dei mezzi più comodi per effettuare acquisti ed altre transazioni online.

La cosa importante è scegliere di giocare solo sui casino legali nel nostro Paese, che espongono quindi il logo AAMS – Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato. Queste piattaforme usano tecnologie molto evolute, che permettono di usare le carte di credito in assoluta sicurezza.

Depositi sul conto di gioco

Le carte di credito accettate dai migliori casino online legali attivi in Italia sono numerose, in pratica tutte quelle che si appoggiano ai principali circuiti internazionali, come Visa, Visa Electron e MasterCard, ma anche Maestro e Diners Club.

Quando vi sarete iscritti verrete guidati nel procedimento per associare una carta al vostro conto. Vi basterà seguire le istruzioni del software del casino online sul quale vi siete iscritti e, in caso di dubbi, consultare le FAQ o contattare l’assistenza, che nei casino Aams risponde sempre in tempi rapidi e, naturalmente, in lingua italiana.

Prestate particolare attenzione all’inserimento dei dati riportati sulla carta, compre il codice CVV, che vi verrà poi richiesto ogni volta che effettuerete un ulteriore deposito sul conto di gioco.

Carta PostePay

Oltre alle carte di credito tradizionali, nei migliori casino Aams potrete usare delle carte prepagate e/o ricaricabili, come l’ormai diffusissima carta PostePay, delle Poste Italiane.
PostePay, carta del circuito Visa Electron, rappresenta un metodo di pagamento molto semplice e pratico, inoltre ottenere questa carta è facile e veloce e il suo mantenimento non comporta nessun costo fisso.

Molti tra i migliori casino online legali la accettano, così come per altre prepagate che operino sui principali circuiti internazionali.